Come Aprire Libreria in Franchising

Aprire una libreria, oggi, oltre a non essere un’idea così differente e rivoluzionaria, a un primo acchito potrebbe anche non sembrare remunerativa, considerando il mondo digitale che avanza inesorabile.

Nella realtà dei fatti, invece, questo settore è stato in costante crescita, negli ultimi 30 anni. Risulta essere difficile a credersi, ma è proprio così.

Il piacere della lettura non è mai passato di moda, ed ora, con tutti i personaggi famosi tra calciatori, comici ed attori che vogliono dire la loro pubblicando un libro, un manuale, un diario, la lettura è diventata una vera e propria moda!

La conseguenza è che i possibili lettori sono numerosi, e non più solo letterati ed acculturati, ma la lettura si apre a chiunque, anche alla massaia che cerca un libro di ricette di cucina, possibilmente tratto da uno dei numerosi programmi TV.

La voglia di conoscere i pensieri e le opinioni del nostro attore preferito stuzzica la nostra curiosità e l’affluenza nelle librerie è aumentata.

Un’idea interessante, per acquisire un know-how già esistente e funzionante, è quella di aprire una libreria in franchising. I marchi a disposizione sono molti ed offrono, oltre alla semplice merce, i libri, anche l’allestimento delle vetrine, la pubblicità, anche lo studio di fattibilità nella zona in cui vorresti operare.

Avere esperienza nella vendita di libri, quindi, non serve a molto. Il franchising è adatto proprio a chi può avere fiuto negli affari ma non si intende più di tanto di opere letterarie.

Tra i vari brand di possibili franchisor, meglio sarebbe affidarsi a uno dei colossi, per minimizzare il rischio di grosse perdite.

Chiaramente grandi nomi come la Mondadori, Mondolibri, Edison, Gulliver e via dicendo, richiederanno alcune garanzie e quindi non sarà possibile proprio per tutti appoggiarsi a questi marchi importanti.

Più il marchio è conosciuto, maggiore contributo a 360 gradi otterrai dal franchisor, ma ricordati che per aprire una libreria in questa modalità, ovvero come affiliato, devi sborsare non meno di 50000 euro.

Se l’importo è troppo alto e non alla tua portata, puoi sempre aprire attività meno costose, ce ne sono parecchie. Basta avere fantasia e voglia di mettersi in gioco.

Posted in Guide
Categorie