Lettera di Richiamo – Come Funziona

La lettera di richiamo è un’eventualità che un dipendente dovrebbe evitare a tutti i costi. In genere, si tratta di una lettera con cui il datore di lavoro intima al dipendente di non ripetere un certo comportamento controproducente per l’azienda.

La lettera di richiamo viene inviata nei seguenti casi

-Mancato rispetto dell’orario di lavoro

-Mancata o ritardata documentazione sulle assenze giustificate

-Uso delle strumentazioni tecnologiche per uso personale

-Comportamenti che incidono negativamente sulla produttività del team di lavoro.

Si tratta solo di un preavviso, ma ha i suoi risvolti negativi in tempi di crisi economica, in assenza di lavoro, una lettera di preavviso, se il vostro atteggiamento non cambia nell’ambiente di lavoro, rischia di trasformarsi in licenziamento e a fare la differenza durante un colloquio per un nuovo posto di lavoro.

Per essere legale, la lettera di richiamo deve indicare chiaramente

-Il comportamento che causa la lettera

-La richiesta di un nuovo atteggiamento

-Eventuali conseguenze in tribunale in caso il dipendente creasse ancora problemi all’azienda.

La lettera di richiamo è quindi uno strumento importante e che bisogna conoscere.

Posted in Guide
Categorie